Casa nostra è Barcellona

Casa nostra è Barcellona

Casa nostra è Barcellona, eccoci di ritorno!

Siamo tornati a casa, a Barcellona, dal nostro viaggio a San Francisco e vedo tutto con uno sguardo più fresco, in cui ogni momento è una sorpresa.

Incredibile quante sensazioni riscopriamo, quanta vita e voglia di festa. Appena arriviamo davanti casa, non possiamo fare a meno di soffermarci ad ammirare le luci della ruota panoramica del luna park (la feria in spagnolo) che ogni anno risorge proprio davanti a casa nostra, lungo il Port Vell.

Luna park a Port Vell, Barcellona

Luna park a Port Vell, Barcellona

Alle nostre spalle, nel cuore della Barceloneta, ha inizio la Festa Major, il festival del quartiere. Tamburi, cannonate (finte, ovvio, ma che fanno un rumore del diavolo), musica, giochi e cene popolari. La gente qua ha voglia di stare insieme, di divertirsi e dedicare tempo alla famiglia.

Il clima di Barcellona invita alla vita all'aria aperta. A fine settembre, ma anche fino alla prima metà d'ottobre, le giornate sono ancora soleggiate e abbastanza calde per permettersi di fare un bagno in mare. Così ne approfittiamo subito, e sin dal primo giorno dopo il nostro rientro andiamo in spiaggia.

Siamo contenti anche di riscoprire i sapori del cibo fresco che ci offrono i tanti mercati di Barcellona, come quello locale della Barceloneta, che si trova proprio dietro casa nostra, dove siamo ormai clienti fissi. Oppure c'è quello più turistico di Santa Caterina con un ottimo assortimento di prodotti freschissimi e anche internazionali (qui trovo la burrata!). Il mercato de La Boquería ormai non lo frequentiamo più perché troppo lontano e tropo turisitico, ma vale la pena vederlo se si viene a Barcellona per la prima volta.

Frutta al Mercato di Santa Caterina, Barcellona

Frutta al Mercato di Santa Caterina, Barcellona

Nella piazza a fianco al mercato della Barceloneta, si trova il fornaio più buono e famoso di tutta Barcellona, Baluard, che sforna pane fresco e gustosissimo durante tutto il giorno.

A cuor leggero ci prendiamo un café con leche in piazza, o ci concediamo un pranzo in uno dei tanti chirinquitos sulla spiaggia. I prezzi a Barcellona sono circa un quarto di quelli di San Francisco e appena tornati tutto ci sembra economico. 

Piazza della Barceloneta

Piazza della Barceloneta

Pian piano, a un ritmo più pausato di quello di San Francisco, riprendiamo con nuovo entusiamo la nostra vita a casa nostra, a Barcellona.

Vuoi continuare a scoprire Barcellona in famiglia e con i bambini? Segui il mio Blog!

Alla ricerca della scuola ideale a Barcellona

Alla ricerca della scuola ideale a Barcellona

Viaggio a San Francisco

Viaggio a San Francisco