Pasqua al Labirinto d'Horta di Barcellona

Pasqua al Labirinto d'Horta di Barcellona

A Pasqua giochiamo nel labirinto di Barcellona

Se non siete ancora stati al Labirinto d'Horta di Barcellona vi consiglio vivamente di visitarlo. Si tratta di un parco rigoglioso in cui perdersi con i bambini e passare una giornata immersi nel verde della natura e tra la bellezza del palazzo storico, ma allo stesso tempo facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

 

Noi ci siamo stati durante le vacanze di Pasqua e abbiamo esplorato il parco in lungo e in largo, divertendoci tra boschetti, ruscelli, arrampicate rocciose, laghetti e fontane, ma soprattutto tra le siepi del labirinto.

Come arrivare

La metro L3 (linea verde) verso Trinitat Nova, fermata Mundet.

Prendete l'uscita sulla sinistra per arrivare direttamente dalla parte giusta della strada che vi porterà al parco. Da qui seguite le indicazioni sulla segnaletica. Dovete camminare in salita sulla sinistra per arrivare all'entrata dove troverete un'area per il picnic, un chiosco e un'area giochi. Un po' più in sù intravedrete la villa e la biglietteria.

Prezzo e biglietti

A partire da quest'anno si paga l'entrata, per fortuna il prezzo è modico (circa 2 euro per gli adulti e gratuito per i bambini fino a 5 anni). Il mercoledì l'entrata è gratis per tutti.

Dove mangiare

Ricordatevi che dentro al parco non è permesso mangiare, potete però entrare e uscire con lo stesso biglietto. Vi consiglio quindi di organizzarvi con panini e usufruire della bella zona da picnic e del chioschetto per un caffè  e un gelato mentre i bambini giocano sulle strutture di legno.

Vi lascio il link alla pagina ufficiale del Laberint d'Horta con le informazioni su prezzo e orario.

Se siete stati anche voi al Labirinto d'Horta con i bambini fatemi sapere se vi è piaciuto! Oppure lasciate un commento.

A presto le nostre nuove avventure a Barcellona e dintorni!

Alla ricerca della scuola ideale a Barcellona

Alla ricerca della scuola ideale a Barcellona