Come muoversi a San Francisco

Come muoversi a San Francisco

Come muoversi a San Francisco con i bambini

Muoversi a San Francisco è abbastanza facile anche con i bambini.  In genere, noi usiamo gli autobus e tram, gli street car e per divertimento i famosi cable car, questi ultimi decisamente i mezzi di trasporto preferiti da mio figlio. Del resto camminiamo su e giù per le colline di San Francisco.  

All'inizio del nostro soggiorno però ero un po' confusa perché ci sono veramente tantissimi mezzi tutti diversi e allo stesso tempo simili tra loro (cable car, street car, metro, autobus-tram elettrici, autobus ibridi, uber, taxi e bici, nonché traghetti) Ognuno può essere di un colore diverso da un mezzo simile.

 

Le fermate dell'autobus o dei tram sono di tutti i tipi e alcune veramente in punti inaspettati. Guardate questa: è una fermata dell'autobus a un incrocio tra due strade. 

Fermata d'autobus a San Francisco

Fermata d'autobus a San Francisco

Si tratta di un palo con una sverniciata di giallo su cui sono scritti i numeri dei bus che si fermano lì. Ce ne sono dappertutto, ma prima di scoprirlo ci ho messo un po'.

Un giorno che volevo prendere l'autobus 1 per andare al parco del Presidio, cercavo la fermata che indicava Google Maps su e giù per la strada senza trovarla da nessuna parte. Eppure, il puntino indicava che ci ero proprio sopra. Quindi decisi di andare alla fermata precedente, la quale era segnalata dal tettuccio. Solo una volta sull'autobus capii che il palo era la fermata perché qualcuno era sceso proprio lì dove mi trovavo prima.

Anche le fermate con il tettuccio e sedili, non hanno indicazioni chiare o una mappa in cui si indichi il percorso della linea. A me è capitato varie volte di prendere l'autobus dalla parte sbagliata!

Molti autobus o tram elettrici sono vecchiotti e mantengono lo stile retro tipico di San Francisco. Per suonare il campanello, ad esempio, bisogna tirare una cordella che passa per tutto il mezzo attaccata alle pareti vicino ai finestrini. Giuro!

Questo è l'interno di uno street car, bello nel suo stile vintage anni cinquanta e tenuto veramente bene. Vedete la cordella gialla? Quello è il campanello.

Interno di uno street car a San Francisco

Interno di uno street car a San Francisco

Quanto costa muoversi con i mezzi pubblici?

Visto che rimaniamo a San Francisco per due mesi, ci è convenuto prendere la tessera Clipper mensile, così come ci avevano consigliato all'Ufficio Turistico di Market Street (Visitor Information Center), che è valida su tutti i mezzi del circuito MUNI, quindi tutti i mezzi pubblici compresi i cable car. La Clipper card costa 73 dollari per un mese. Penso di averne usato un valore equivalente almeno al triplo del suo prezzo in tre settimane. Non male. I bambini minori di 5 anni viaggiano gratis. Un bel risparmio per noi.

All'ufficio turistico si può comprare una mappa cartacea delle linee d'autobus per 3,5 dollari. Nonostante sia anacronistico non usare Google Maps, Io l'ho presa e l'ho usata all'inizio per capirci qualcosa e per sapere quale linea prendere.

Anche per chi rimane qualche giorno, ci sono diverse possibilità per risparmiare tempo e denaro: ad esempio si può scegliere un autobus turistico per farsi un'idea della città e non perdere neanche un luogo d'interesse.

Oppure si può usare il trasporto pubblico comprando un pass valido durante 1, 3 o 7 giorni (vedi la pagina dell'Ufficio turistico con i prezzi, in inglese). Se no un biglietto di sola andata sul cable car costa ben 7 dollari a persona!

Si possono noleggiare bici anche per bambini nei principali punti turistici. Ad esempio ho visto l'opzione per cui è possibile attraversare il Golden Gate Bridge in bici e poi tornare in traghetto. Per girare in città non le consiglio però, ci sono delle salite veramente ripide!

E poi c'è sempre Uber, la compagnia alternativa ai taxi tradizionali che ha creato tanto scompiglio in Europa, ma che qua negli USA funziona tranquillamente. Anzi ci sono gli uffici anche qua a San Francisco, proprio di fianco a quelli di Twitter.

L'auto, neanche a pensarci, i parcheggi sono carissimi e rari, quindi consiglio di fare come abbiamo fatto noi: provate tutti i mezzi pubblici, i bambini si divertiranno a girare per San Francisco.

 

La nostra ChinaTown a San Francisco

La nostra ChinaTown a San Francisco

Due settimane a San Francisco

Due settimane a San Francisco